ARTICOLO SERIE B2: 6° GIORNATA - OMG CINISELLO vs MV IMP.BZZ PIOSSASCO (TO)

OMG CINISELLO - MV IMP.BZZ PIOSSASCO (TO) 0-3 (24-26, 21-25, 21-25)

Credo che quella di sabato sia stata una delle più brutte partite viste in 5 anni di Serie B2 al Palazzetto, le nostre ragazze entrano in campo scariche e finiscono per subire inevitabilmente il gioco ordinato ed efficace di Piossasco, formazione alla nostra portata comunque anche se il risultato netto sembrerebbe dire il contrario. Per onore di cronaca giochiamo senza Svetlana, colpita da una forte influenza e in questo momento questa senza ha sicuramente un bel peso specifico, anche se le nostre giovani bande si sono ben comportate, ma non hanno ancora sicuramente la forza di trascinarsi dietro un'intera squadra!

Partiamo un po' in sordina e procediamo con qualche punto di vantaggio fino al 10-7, qui subiamo il solito break pesante di 6-0 e ci troviamo ad inseguire finchè non pareggiamo sul 21 con due attacchi consecutivi di Paola. Conduciamo ancora 22-21, facciamo invasione 22-22, un errore al servizio di Piossasco ci propizia il 23-22 però andiamo in battuta e spariamo fuori la palla di almeno 3 metri, quindi andiamo 23-23; un attacco dalla seconda di Paola ci dà il set point che viene neutralizzato da un primo tempo del C1 torinese. Sbagliamo un attacco in fast e prendiamo punto dalla seconda e così Piossasco vince il primo set. Perdiamo per la terza volta un set ai vantaggi e questo non è sicuramente un buon viatico.

Nel secondo set partiamo male e ci troviamo sempre ad inseguire, 7-9, 8-13, 13-7, commettiamo troppi errori gratuiti e Piossasco va 16-20 e poi 17-24; rientriamo fino al 21 ma le torinesi chiudono al sesto tentativo.

Nell'ultimo parziale procediamo in parità fino al 7, Piossasco allunga grazie alla nostra ricezione che traballa 7-11, che diventa 13-18 con il nostro servizio completamente inefficace; rientriamo fino al 21 con Stefania sugli scudi, però Piossasco è più tranquillo e sicuro dei propri mezzi e chiude ancora 21-25.

Non c'è molto da dire se non che se non si cambia in fretta marcia diventerà davvero difficile raggiungere la salvezza...


Last update: 2018-11-21 17:26